• Home
  • Ambiti di intervento
  • Identità e orientamento di genere e sessuale

Identità e orientamento di genere e sessuale

Identità e orientamento di genere

Fermo restando che molte persone LGBT+ possono richiedere l’aiuto di uno psicologo per difficoltà e disagi che non sono necessariamente legati alla propria identità e orientamento di genere e relazionale/sessuale, spesso possono trovare utile richiedere un aiuto professionale anche per gestire situazioni legate invece proprio a questo.

Per esempio ci possono essere dubbi, paure, resistenze in merito al coming out, oppure difficoltà legate alla non accettazione da parte dei propri famigliari (o di quelli dell’eventuale partner), o alla propria non accettazione, o problemi in ambito lavorativo/scolastico come minacce o effettive perdite del lavoro dopo il coming out o atti di mobbing/bullismo omo-bi-transfobico, o ancora problemi di coppia, o legati al desiderio di genitorialità, e molto altro.

Una consulenza o un percorso di supporto con uno psicologo possono rappresentare uno spazio dedicato in cui far emergere con naturalezza tutti i pensieri, le emozioni, i dubbi, le paure, le ansie, le incertezze , in un clima totalmente non giudicante e in grado di dar forma e significato a quanto emerge, di individuare le proprie risorse e come utilizzarle al meglio, di vivere la propria vita con serenità e autenticità.


Dott.ssa Valeria Vitale
Psicologa a Roma

Dott.ssa Valeria Vitale

Psicologa

Partita IVA 15491781009
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Lazio col n. 25110

Info
2020. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione delle pagine e dei contenuti di questo sito.